Finalmente ti sposi !

Sei una sposa che sa ciò che vuole, ed avrai già scelto lo stile per il  matrimonio .Ti troverai davanti alla decisione più difficile che è quella che riguarda la scelta della location.

Affidarsi ad una wedding planner ti renderà tutto più semplice ma se preferisci fare da sola, ecco alcuni suggerimenti che sono certa ti saranno molto utili. 

Come scegliere la location per un  matrimonio d’estate? 

Se hai scelto l’estate per il tuo matrimonio prediligi location con ampi spazi esterni: Spiaggie dorate , casali di campagna , splendidi giardini sono la cornice ideale per  fantastici ricevimenti en plain air .

Unico e imponderabile nemico dei matrimoni d’estate è l’odiosissimo temporale estivo. Per questo motivo è fondamentale che la location scelta riservi spazi sufficienti per il piano B. La mancanza di questi spazi potrebbe avere effetti disastrosi ma anche estremamente costosi  e non sempre il noleggio della tensostruttura può rivelarsi la soluzione ottimale .

Anche il troppo caldo è un nemico per la perfetta riuscita di un ricevimento di nozze. Si pensa sempre a come riscaldare gli ambienti e ci si dimentica del disagio che i nostri ospiti potrebbero avere in una torrida giornata d’estate. La location che hai scelto ha un impianto di aria condizionata? Il giardino ha zone d’ombra? Accertati che ci sia tutto questo prima di definire il tuo contratto.

Come scegliere la Location nei matrimoni d’ inverno? 

Sotto certi aspetti i matrimoni d’inverno sono molto più semplici, non abbiamo bisogno del piano B e questo ci permette di vivere i preparativi con meno ansia.


Sarà importante in questo caso , gestire gli spazi in maniera da rendere il ricevimento il più piacevole possibile per i tuoi ospiti . 

I mesi invernali sono meno gettonati dagli sposi per la celebrazione del loro matrimonio e questo farà si che potrai ottenere prezzi più vantaggiosi per l’affitto della location. Non male no? 

 

9 aspetti da non dimenticare per la scelta della Location del tuo matrimonio. 

  1. Verificare con quali catering lavora la location che hai scelto
  2. Assicurarsi che ci siano accessi per disabili
  3. Si può suonare musica fino a tardi?
  4. Considerare tutti i possibili costi extra
  5. Fare attenzione alle clausole contrattuali
  6. Accertarsi che ci sia un servizio guardaroba e nel caso manchi predisporlo
  7. Fare attenzione all’illuminazione
  8. Verificare che la location sia dotata di spazi per parcheggio e nel caso questi  siano distanti prevedere qualche servizio navetta .
  9. Verificare che la location abbia gli spazi giusti per il numero degli invitati previsto